Bessich

News

Merlot Bessich 2012 TOP 50 WINES Friuli

Posted on

Nella serata di lunedì 11 novembre, presso i Vivai Cooperativi di Rauscedo, è stata presentata la nuova guida ‘The Italian Wines from Friuli Venezia Giulia 2014′ e, in contemporanea, premiati i TOP 50 WINES 2014.

Merlot TOP WINE

Con grande piacere il nostro MERLOT Friuli DOC Grave 2012 è stato premiato con il TOP WINE con 87 punti su 100.

Inoltre i nostri vini Cabernet Franc, Refosco dal Peduncolo Rosso, Pinot Grigio e ‘il Tornielli Rosso’ sono stati inseriti in guida con l’appellativo di ‘Exquisite‘.

Ci rende orgogliosi essere stati premiati con il TOP WINE per due anni consecutivi e ci sprona a continuare la ricerca nel miglioramento qualitativo dei nostri vini che portiamo avanti da molti anni con tenacia e dedizione.

Potete trovare più informazioni sulla Guida a questo indirizzo: http://www.winesfriuliveneziagiulia.it/P50A0C1231S3/Bessich.html

La Guida 2014:

Sono 743 i campioni degustati, di cui 655 inseriti in Guida. Tra essi, le Commissioni hanno selezionato 50 Top Wines e inoltre ben 107 hanno ottenuto la valutazione di “excellent”.

Le quattro Camere di Commercio del Friuli lavorano in sinergia per realizzare questo prodotto. La Guida è uno strumento di marketing territoriale, perché abbina il territorio alle eccellenze produttive, permettendo al turista di avere un compendio rappresentativo di tutto quanto la nostra terra possa offrire.

Ecco i dati complessivi delle 11 edizioni di questa “avventura”.

Sono 2.623 le schede aziendali prodotte, corrispondenti alle aziende inserite in guida almeno con un vino che ha superato la soglia minima di valutazione.

Sono stati ben 12.110 i campioni degustati, 9.945 dei quali inseriti in guida, per 948 sedute effettuate dai degustatori.

E proprio qui sta il valore aggiunto della guida. Sono degustazioni anonime, condotte rigorosamente alla cieca, la cui impostazione è rimasta invariata anche nel rinnovo del progetto, a riprova dell’apprezzamento della serietà e del rigore del lavoro dei degustatori da parte delle aziende e dei fruitori.

Ma come funzionano le commissioni? Sono composte da un massimo di 6 esperti, scelti tra un panel di 95 (65 tecnici degustatori iscritti negli elenchi camerali; 15 sommelier e 15 esperti dell’Onav).

Ogni commissione è presieduta da un componente con lunga esperienza e affidabilità: si sono riunite 65 volte (50 degustazioni di I grado e 15 di II) per assaggiare tutti i campioni prelevati.

Solamente i vini che hanno raggiunto 83 punti su 100, e quelli che presentavano uno scarto pari o superiore a 8 nel punteggio fra il massimo e il minimo voto, sono stati appunto analizzati da una seconda commissione, composta solamente da presidenti e loro sostituti, che hanno individuato i 50 Top Wines per analisi comparativa. Un sistema ottimamente organizzato, dove i vini sono valutati in un ambiente consono e ideale.

Tra le novità progettuali preannunciate, anche il prossimo “release” di una “app”, da scaricare su smartphone, per accedere a tutte le informazioni.

Alcuni articoli che parlano della nuova guida:

http://messaggeroveneto.gelocal.it/cronaca/2013/11/11/news/ecco-i-50-vini-top-del-fvg-1.8096647

http://www.gazzettino.it/NORDEST/UDINE/vino_friuli_venezia_giulia_guida_2014/notizie/355448.shtml

Video interviste:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.